BRIOCHE COL TUPPO

BRIOCHE COL TUPPO
BRIOCHE COL TUPPO 5 1 Anonymous

Una bella ricetta siciliana è quello che vi propongo oggi: la brioche col tuppo! Soffice e profumatissima può essere consumata vuota, farcita con del gelato o “pucciata” nella granita.

brioche-tuppo

Io non riesco proprio a rinunciarvi, per me non è estate senza la Brioche col “tuppo” o brioche siciliane, ancor meglio se made in home!

Ingredienti

250g farina 00

250g farina manitoba

100g zucchero ( anche 80g a seconda dei gusti)

20g lievito di birro

170g acqua tiepida

170g latte tiepido

pizzico di cannella

1b di vanillina

5g sale

1 cucchiaio colmo di miele

1 fiala di essenza arancio

75g burro morbido

Procedimento

Mettere in una ciotola le farine, lo zucchero, la vanillina, la cannella e il sale e mescolarli. A parte sciogliere il lievito in un pò dell’acqua (toglietela dai 170g). Versare alle farine il lievito sciolto, il latte tiepido e la restante acqua. Impastare fino ad amalgamare un pò gli ingredienti. Poi aggiungere il miele e la fiala e impastare per 10min circa. Inizialmente l’impasto sarà molto appiccicaticcio (per questo è preferibile utilizzare una planetaria).

tuppo

Infine unire il burro morbido a pezzetti poco per volta per farlo incorporare bene. L’impasto va lavorato percirca 15 minuti, fin quando sarà elastico. A questo punto lasciamo lievitare per 1 ora. Mettere l’impasto in un contenitore di vetro con coperchio (ermetico) e riporlo nel frigo per 12 ore (io faccio l’impasto la sera prima) Trascorso il riposo, togliere l’impasto dal frigo e far lievitare per 2 ore. A questo punto dovremo fare le pieghe di secondo tipo (in rete ci sono molti tutorial) e lasciare riposare per altri 20 minuti. Prendere l’impasto e ricavare 10 palline da 80g e 10 palline da 10g (il tuppo).

brioche-siciliana

Sovrapporre le palline più piccole sopra le grandi e far lievitare in forno (modalità lucetta ;) ) fino al raddoppio dopo averle spennellate con un pò di latte tiepido. Trascorso il tempo di lievitazione spennellare con un tuorlo d’uovo sbattuto e cuocere a 180° per 20minuti (dovranno essere belle dorate) Appena sfornate dovranno essere spennellate nuovamente con il latte tiepido e messe su una griglia a raffreddarsi.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un tuo commento