Archivi categoria: pesce

Salmone affumicato e finocchi

Un piatto molto versatile, perfetto come antipasto di mare o ricetta veloce. In entrambi i casi ecco la ricetta che fa per voi!

Del salmone affumicato con finocchi …ricco di Ω3 e flavonoidi. Ottimi i finocchi,  pochissime calorie (9cal per 100g), digestivi e diuretici!

salmone e finocchi

 

Ingredienti:

3 fettine di salmone affumicato
1 finocchio
succo di limone
pepe nero
1 cucchiaio di olio

Procedimento:

Occorrono meno di dieci minuti per preparare questo piatto!

Emulsionare l’olio e il succo di mezzo limone. Pulire i finocchi e tagliarli sottili. Condirli e adagiarli sulle fettine di salmone. Spolverata di pepe.

ricette con salmone

Calamari Ripieni

Si pensa che le ricette di pesce siano sempre troppo complicate da realizzare..ma questa volta non è così. C’è anche la video ricette alla fine del post 😉

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Ingredienti:

5 calamari già puliti (con le teste)
70g olive (verdi e nere)
5 fette di pancarrè macinato
pepe nero
1 fetta spessa di provola ( a cubetti)
olio evo
500g pelati (io valgrì)
prezzemolo
2 spicchi d’aglio
1 cucchiaio di capperi

Procedimento:

Iniziamo a preparare il nostro sughetto facendo rosolare l’aglio e poi versando i pelati. Li rompiamo con un cucchiaio di legno e aggiustiamo di sale  e pepe.

Facciamo cuocere per una decina di minuti con il coperchio, fuoco moderato.

Prepariamo la farcia dei nostri calamari tritando il prezzemolo, le olive e i capperi. Li uniamo al pancarrè e mettiamo un pò d’olio per inumidire l’impasto.

Farciamo i calamari, con l’impasto e la provola a cubetti, facendo attenzione a non romperli e li chiudiamo con uno stuzzicadenti 😉

Tagliamo le teste a pezzetti e li uniamo insieme ai calamari al sugo.

Non vanno cotti molto 8-10 minuti

eccoli! la provola perfettamente al centro 😛

SAMSUNG CAMERA PICTURES SAMSUNG CAMERA PICTURES

Per i più esigenti anche la video ricetta 😉

 

Alici a beccafico

Mia suocera mi ha regalato delle fantastiche alici fresche 🙂 Sappiamo quanto il pesce azzurro faccia bene ma io non ci vado molto d’accordo 🙁 allora ho pensato di prepararle a beccafico! Davvero buoneee 🙂

DSCF0350

 

Ingredienti:

500g di alici fresche
pangrattato condito con prezzemolo, aglio e pepe nero
scorzette di limone
olio evo
2 cucchiai di passata di pomodoro (io Valgrì)

Procedimento:

Sfilettate le alici privandole della lisca centrale, la testa e le interiora. Apritele a metà, lasciando solo la coda.

Preparate a parte il pangrattato condito e unite un pò d’olio e la passata di pomodoro.

Prendete le alici e mettetene una come base, poi uno strato di pangrattato e infine un’altra a chiudere. Fate così con tutte le altre e poi cuocete a 180° per una decina di minuti.

Ottime anche per i bambini 😉

DSCF0356 DSCF0362

 

piatto poloplast

Polpette di pesce in umido

I bambini non amano il pesce e molto spesso anche gli adulti non impazziscono. Voglio proporvi una ricetta che riceverà l’approvazione da parte di tutti 😉 Sono delle fantastiche polpette di pesce in umido, morbide e saporite.

difficoltà: ♦  tempo15min + 10min di cottura

Ingredienti:
(per 25 polpette)

1kg di pesce senza lische surgelato (pangasio, merluzzo, platessa…sceglietete voi)
7 fette di pancarrè macinato
1 spicchio d’aglio
foglie di prezzemolo
pepe
1 uovo 
300ml di passata di pomodoro

Procedimento:

Scongelare il pesce e tagliarlo a pezzetti (potete pure tritarlo con il robot).

In una ciotola mettete il pancarrè sbriciolato (io lo metto nel robot da cucina), il prezzemolo, l’aglio schiacciato, il pepe, il pesce e l’uovo.

otterrete un impasto corposo. Fate delle palline grosse come una noce e fatele rosolare con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio.

Aggiungete della passata di pomodoro. aggiustate di sale e pepe e cuocete per 10 minuti.

ed eccole pronte per essere mangiate

Involtini di costardelle

Buon lunedì! per chi segue anche la pagina facebook e ha partecipato al sondaggio sui modi di preparazione delle costardelle oggi vi svelo l’altro modo per cucinarle! La ricetta è di mia madre 🙂
Oltre a fare un’ottima frittura si possono fare degli sfiziosi involtini! Sono deliziosi 🙂

Ingredienti:
costardelle private delle lische
pangrattato (io integrale)
prezzemolo
sale
pepe
1 spicchio d’aglio
olio evo
Procedimento:
Condite il pangrattato con prezzemolo, aglio,olio, sale e pepe. Eliminate le lische.
Inserisco le immagini così è molto più semplice da capire 🙂

mettetele in fono per 10-12min a 180° e poi eccole pronte

Frittura di costardelle

Il pesce azzurro si sa fa molto bene..pur non amando il pesce con le lische la frittura di costardelle la mangio perchè tolta la lisca centrale le altre non si sentono proprio.

Ingredienti:
2kg di costardelle
farina
sale
olio per friggere
Procedimento:
Togliere le interiore delle costardelle. Sciacquarle per bene e asciugare con della carta assorbente.  Passarle nella farina e poi friggerle in olio ben caldo.

ed eccole pronte per essere mangiate 🙂

Polpette di pesce speziate e zucchine in agrodolce

E’ inutile che sto a ribadirlo ormai conoscete il mio amore per le polpette 🙂 come potevano mancare delle polpette di pesce?! Ho rimediato subito 🙂

Ingredienti:
per le polpette
400g pesce senza lische (merluzzo, platessa, pangasio..)
5 fette di pancarrè
pangrattato
1 cucchiaino di spezie Panch Phoron del Bengala Orodorienthe (cumino, senape, kummel, fieno greco, finocchio..)
prezzemolo
1 spicchio d’aglio
pepe nero
2 cucchiai di olio evo
per le zucchine
2 belle zucchine
basilico
1 cucchiaino di zucchero
sale e pepe
aceto balsamico (io Giusti)
Procedimento:
per le polpette: tagliare il pesce a pezzetti piuttosto grossolani. In una terrina mettere il pancarrè sbriciolato, il prezzemolo, l’aglio e le spezie. Aggiustare di sale e pepe. Aggiungere l’olio e il pesce. Amalgamare il tutto. Fare delle palline grosse come una noce e passarle nel pangrattato. Cuocere in forno per 12-15min a 200°. Se preferite potete anche friggerle.
per le zucchine: Spuntare le zucchine e tagliarle a tocchetti. Friggerle in olio ben caldo fino a quando sono dorate. Scolarle e metterle su della carta assorbente. Facciamo riscaldare un’altra padellina e aggiungiamo le zucchine (senza aggiungere ulteriore olio). Aggiustiamo di sale e di pepe e dopo qualche minuto aggiungiamo lo zucchero e del basilico tagliato molto sottile. Serviamo calde o fredde con dell’aceto balsamico.

Capesante al gratin

BUONA DOMENICAAAA
uhmm le capesanteeee..deliziose! Quest’anno sono state parte dell’antipasto del cenone di Natale. Apprezzate da tutti per il contrasto morbido-croccante..essendoci sul fondo della conchiglia un letto di patate grattugiate e sopra le capesante del pangrattato ben abbrustolito.

Ingredienti:
Capasante con conchiglia
pangrattato “profumato” (sale, pepe nero, prezzemolo, aglio in polvere)
Patate grattugiate
Procedimento:
Lavare bene le capasante. Asciugarle con della carta assorbente. Prendete una patata e utilizzando il taglia verdure o una grattugia create il “letto” del mollusco. 
  io ho utilizzato questa!
Mettete sopra le patate la capasanta e cospargete con il pangrattato. Cuocete in forno 180° 10minuti

Involtini di pesce spada

Far mangiare il pesce ai bambini a volte risulta davvero difficile..non sempre gradiscono il gusto intenso del pesce, quindi ebbene camuffarlo 😀 Ho riscontrato che la ricetta di oggi è gradita anche ai più piccoli. La cottura è al forno e non ci sono troppi grassi.. Via ai fornelli!!!

Ingredienti:
Fettine di pesce spada tagliate molto sottili
pangrattato
olio
pepe nero
sale
scorza di limone
succo di 1/2limone
prezzemolo tritato finemente
Procedimento:
tagliare il pesce spada a rettangoli (circa 8-10cm li lunghezza e larghi 3-4cm). Condire il pangrattato con sale, pepe, un pò d’olio, scorza di limone e succo di mezzo limone. Tagliare anche del prezzemolo molto fine. Amalgamare bene e se occorre(nel caso in cui il vostro pangrattato fosse troppo secco aggiungere un pò’ d’acqua, ecco perchè consiglio di utilizzare del pane non troppo raffermo oppure il pancarré). Stendete la fettina di pesce  spada su un piatto e cospargete con il pangrattato condito. Arrotolate e infilzate con uno steccone, in modo da poter fare delle stecche con 4-5 involtini.
Mettete in forno a 180°, coperti con alluminio, per 10 min. Resteranno morbidissimi 😀