Archivi categoria: Dolci

Crostata con marmellata di limoni e fragole

Una tazza di tè o caffè deve sempre essere accompagnato da un dolcetto, che sia un biscotto, un cioccolatino o una bella crostata come questa che ho preparato nel fine settimana.

Una mia cara amica, Tania, mi ha regalato delle deliziose marmellate fatte con le sue mani e quale modo migliore per assaporarle se non con una frolla, la cui ricetta mi è stata data da Maria e Valerio, una splendida coppia non solo tra i fornelli ma anche nella vita 😉

Passiamo subito agli ingredienti e procedimento per realizzarla

crostata marmellata

Ingredienti:

2 uova intere
1\2 bustina di lievito
vanillina o aroma alla vaniglia
pizzico di sale
125g burro a temperatura ambiente
400g farina
150g zucchero

marmellata di fragole
marmellata di limoni (per la ricetta vi rimando all’autrice)

Procedimento:

Come di consueto procediamo mettendo la farina sulla spianatoia con lo zucchero, e il lievito, facciamo un buco al centro e mettiamo le uova, il pizzico di sale e la vanillina.

Incorporiamo le uova all’impasto e poi il burro, lavorandolo rapidamente fino ad ottenere un impasto compatto.

Facciamo riposare in frigo 30min circa

Imburriamo e infariniamo uno stampo per crostata da 30cm. Stendiamo l’impasto, spesso circa 1\2centimetro e ricopriamo lo stampo. Togliamo l’eccesso e lo utilizziamo per le strisce.

Mettiamo un pò di marmellata alle fragole e un pò di quella ai limoni, copriamo con le strisce di frolla formando un reticolo.

Cuociamo in forno per 30\40minuti a 170°

Appena pronta lasciamo raffreddare e poi sformiamo e spolveriamo con zucchero a velo

crostata fragole crostata

Graffe

Avete mai assaggiato quelle deliziose soffici ciambelle zuccherate che si vedono nei bar? Quelle che ad ogni morso siete sempre più convinti che avete fatto la scelta giusta??? Bèh, ecco quelle sono le graffe!

Ci sono molte ricette e la maggior parte prevedono tra gli ingredienti le patate, ma le vere graffe sono senza patate!

Ciambelle così buone non avranno vita lunga uahuahauah 😀 vi consiglio di farne un bel pò perchè oltre ad essere eccezionali appena fatte sono buone anche il giorno dopo!

graffe senza patate

 

Ingredienti:
circa 20 ciambelle

300g farina 00
230g farina manitoba
30g fecola di patate
15g lievito fresco
1 fiala di vaniglia (in assenza anche una bustina di vanillina)
50g zucchero
1 uovo
50g burro
7g sale
130g acqua
130g latte
essenza limone e arancio (qualche goccia)

Procedimento:

Burro, lievito, uovo, latte e acqua devono essere a temperatura ambiente.

Mettiamo nella planetaria le farine, la fecola e lo zucchero e misceliamo. Aggiungiamo il latte, l’acqua e il lievito sbriciolato. Azioniamo la planetaria e facciamo amalgamare, inserendo nel frattempo arancio, limone e vaniglia.

Quando il composto avrà preso forma (la classica palla) aggiungiamo l’uovo sbattuto e il sale e li facciamo incorporare nell’impasto.

Infine il burro a pezzetti.

L’impasto risulterà appiccicaticcio, dovremo farlo incordare e ci vorranno 15-20min. Capirete che l’impasto è incordato quando si staccherà dalle pareti della planetaria.

A questo punto dovrà lievitare per 2ore (deve raddoppiare)

Trascorsa la prima lievitazione stendiamo l’impasto (1 cm) e con un coppa pasta grande tagliamo dei cerchietti e poi con uno più piccolo facciamo il “buco”. (il cerchietto piccolo che avete ricavato dalla ciambella non lo buttatelo potrete avere delle piccole zeppoline)

Adagiate le ciambelline ( e i cerchiettini) su un foglio di carta forno leggermente infarinato e fate lievitare per altre 2ore.

Finita la seconda lievitazione friggete le ciambelline in olio abbondante (non molto caldo tra i 170/180°), adagiatele su della carta assorbente e passatele poco per volta nello zucchero semolato.

Friggete allo stesso modo i cerchietti che ormai saranno diventati delle palline. Potrete anche farcirle con della marmellata o crema pasticcera o consumarle semplicemente cosparse di zucchero.

Notate la sofficità delle graffe!

ciambelle fritte

ciambelle zuccherate

Krapfen

Qualche trasgressione ogni tanto dobbiamo pur concedercela! La vita è fatta anche di queste piccole soddisfazioni: addentare un krapfen e sentire esplodere in bocca un turbinio di sapori.

Non occorrono molte parole per descrivere questa ricetta..parla da sola 😉

krapfen

Ingerdienti
15-18 circa

150g farina 00
150g manitoba (potete anche usare solo 00)
30g latte + qualche cucchiaio se è necessario
16g lievito di birra fresco
5g sale
45g burro morbido
50g acqua
80g zucchero
1 fiala di vaniglia
1uovo+1 tuorlo

Procedimento:
Preparare il lievitino: sciogliere il lievito nell’acqua poi aggiungere 50g farina (presa dal totale) e lo zucchero, lasciare riposare 30-40min.

Mettere nella planetaria il lievitino, il latte tiepido e un pò di farina. Far incordare. Poi aggiungere l’uovo intero sbattuto e lo zucchero. Infine tuorlo, sale e la restante farina.

Quando sarà ben amalgamato (10min circa) aggiungere il burro e lavorare per 20min, fin quando l’impasto non è liscio e ben amalgamato.

Lasciare lievitare 2 orette. Poi stendere l’impasto (spessore 1cm circa) e fare dei cerchietti con un coppa pasta (5cm di diametro se volete dei bomboloni più piccoli, 7 se li volete grandi). Io li farcisco dopo per evitare che il ripieno fuoriesca in cottura.

Far lievitare per 1ora e mezza.

Friggere in olio a 170° girandoli spesso.

Zuccherare e farcire.

C’è chi li preferisce ripieni di crema, chi di nutella e chi di marmellata..scegliete voi la farcia da utilizzare!

Bomboloni

Bomboloni di carnevale alla nutella

Eh si, il carnevale è alle porte e non si può proprio rinunciare a dolcetti tipici di questa ricorrenza.

I bomboloni alla nutella sono un must del carnevale e seppur fritti (come tutti i dolci che si rispettino del carnevale) non sono affatto unti.

bomboloni carnevale

Ingerdienti

150g farina 00
150g manitoba (potete anche usare solo 00)
30g latte + qualche cucchiaio se è necessario
16g lievito di birra fresco
5g sale
45g burro morbido
50g acqua
80g zucchero
1 fiala di vaniglia
1uovo+1 tuorlo

nutella q.b.

Procedimento:
Preparare il lievitino: sciogliere il lievito nell’acqua poi aggiungere 50g farina (presa dal totale) e lo zucchero, lasciare riposare 30-40min.

Mettere nella planetaria il lievitino, il latte tiepido e un pò di farina. Far incordare. Poi aggiungere l’uovo intero sbattuto e lo zucchero. Infine tuorlo, sale e la restante farina.

Quando sarà ben amalgamato (10min circa) aggiungere il burro e lavorare per 20min, fin quando l’impasto non è liscio e ben amalgamato.

Lasciare lievitare 2 orette. Poi stendere l’impasto (spessore 1cm circa) e fare dei cerchietti con un coppa pasta (5cm di diametro se volete dei bomboloni più piccoli, 7 se li volete grandi).

Far lievitare per 1ora e mezza.

Friggere in olio a 170° girandoli spesso.

Zuccherare e farcire con nutella

 

Cupcakes per San Valentino

In occasione di San Valentino, festa degli innamorati, voglio proporvi questi romantici cupcakes cioccolatosi.

L’amore lo si dimostra ogni giorno è vero ma un piccolo pensiero fa sempre piacere riceverlo, e una cenetta romantica deve concludersi immancabilmente con qualcosa di “dolce”.

cupcake san valentino

La ricetta mi è stata fornita da un’amica americana (vi fornisco già gli ingredienti convertiti)

Ingredienti:

380g zucchero
230g farina 00
75g cacao
1 cucchiaino e mezzo lievito per dolci
130g olio
250g acqua calda
1 cucchiaino e mezzo di bicarbonato
1 cucchiaino raso di sale
2 uova
2 fiale di aroma vaniglia
250g latte a t.a.
per il frosting
500g mascarpone
1 cucchiaio colmo di zucchero a velo
200ml panna da montare

Procedimento:

Mettere in una ciotola la farina, lo zucchero, il sale, bicarbonato, lievito e cacao.

Aggiungere poi le uova e le fiale. Infine latte a filo e poi acqua bollente.

Dividere l’impasto in dei pirottini

Cuocere in forno 15-20minuti a 180°/190°

Otterrete dei dolcetti umidi e morbidi, perfetti anche il giorno dopo

Per il frosting:

Lavorare il mascapone e poi aggiungere lo zucchero e la panna.

Montare fino ad ottenere un composto cremoso e liscio.

Quando i dolcetti saranno ben freddi decorateli con il frosting utilizzando un sac a poche con beccuccio a stella.

Impreziosite con cuoricini di zucchero.

Mini muffins alla vaniglia

Un dolcetto in miniatura è sempre quello che ci vuole se si è in dieta, ma è molto utile per evitare gli sprechi se si hanno bambini. Soffici muffins che si sciolgono in bocca è la ricetta che ho postato per voi 😉

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

Ingredienti:
(per 45-50 mini muffins)

450g farina
3 uova medie
375g zucchero
2cucchiaini di essenza alla vaniglia
160g latte
180g olio
1 bustina e 1/2 di lievito per dolci

Procedimento:

Montare le uova intere con lo zucchero fino a renderle spumose.

Aggiungere tutti gli altri ingredienti: prima i liquidi e poi la farina e il lievito

Amalgamate l’impasto. Potete arricchire i vostri muffins con granella di noci, canditi, gocce di cioccolato ecc…Io ho fatto la versione base con la sola aroma di vaniglia

Mettete il composto in un sac a poche e versatelo nei pirottini riempendoli per 3/4.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 10-12min. Lasciate raffreddare e spolverate con zucchero a velo vanigliato

P.S.
spero che dalle immagini possa vedersi la sofficità che caratterizza questi piccoli muffins

SAMSUNG CAMERA PICTURES SAMSUNG CAMERA PICTURES SAMSUNG CAMERA PICTURES

Biscotti di frolla ripieni di nutella (Grisbì)

A chi non piace la nutella???? 🙂 Ho voluto realizzare dei biscottini ripieni di nutella, vi assicuro che uno tira l’altro 😀 sono simili ai grisbì, sinceramente i miei un pò più “frollosi”

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Ingredienti:

175g farina 00
100g burro
2 tuorli
70g zucchero
un pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito
50g fecola di patate
1 cucchiaio raso di cacao
nutella q.b.

Procedimento:

Ammorbidire il burro fino a renderlo a pomata. Aggiungere i tuorli, lo zucchero, la fecola, la farina, sale e lievito.

L’impasto deve risultare morbido. Dividetelo in due e in una incorporate il cacao (per ottenere la frolla al cacao). Fate riposare per mezz’ora in frigo

Stendete l’impasto 2-3mm e fate dei cerchietti dal diametro di 2 max 3cm; mettete al centro un pò di nutella, spennellate i bordi con un pò d’acqua e fate aderire l’altro cerchietto sopra. Potete farne alcuni con la frolla bianca e altri con quella al cacao.

Infornate per 8min a 180° forno statico. lasciateli raffreddare.

Torta allo Yogurt

Merenda o tè delle 5, a voi la scelta! Io la mangerei sempre 😛 questa torta allo yogurt.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Ingredienti:
(teglia 24cm di diametro)

250g farina
150g zucchero
3 uova
1 bustina di lievito per dolci
70g olio
250g yogurt bianco (o del vostro gusto preferito)

Procedimento:

Montiamo le uova con lo zucchero fino a renderle spumose. Aggiungiamo lo yogurt e l’olio e amalgamiamo bene.

Infine aggiungiamo la farina e il lievito setacciati.

Mettiamo in una teglia imburrata e infarinata e cuociamo in forno a 180° per 30-40min

eccola qui pronta!

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

Se preferite qui c’è la video ricetta … passo passo! 🙂

 

Chiacchiere senza glutine

Una ricetta semplice con farine naturali..ecco le chiacchiere di carnevale per chi è celiaco!!! Sono talmente buone che piacciono anche a chi non ha intolleranza al glutine. chiacchiere gluten free

Ingredienti:

25g farina di riso
50g di maizena
1 cucchiaio di grano saraceno
65g fecola di patate
30g zucchero
1 uovo
scorza di 12 limone
2 cucchiai di vino bianco
25g burro fuso

Procedimento:

E’ semplicissimo: mescolare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una palla 🙂 liscia e compatta.

Stendere l’impasto molto sottile e tagliarlo a striscioline.

Friggerle in olio ben caldo (ci vogliono pochi secondi per lato)

Spolverare con zucchero a velo

DSCF5495

DSCF5496

Struffoli di carnevale o pignolata al miele

Deliziose palline ricoperte di miele e confetti colorati…sono questi gli struffoli di carnevale! 🙂
Allegri e colorati
Struffoli è il termine partenopeo, in calabria li chiamiamo pignolata al miele (c’è anche la variante ricoperta al cioccolato o con una glassa bianca)

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Ingredienti:
(per 4 persone)

375g farina
75g burro fuso
2 uova intere
1 bustina di vanillina
65g zucchero
scorza di 1/2arancio e 1/2 limone
un pizzico di bicarbolnato
per la copertura
190g miele millefiori
2 cucchiai rasi di zucchero
2 cucchiai di acqua

Procedimento:

Mescolare tutti gli ingredienti e lavorarli per una decina di minuti fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Tagliarlo a pezzi e fare dei filoncini. Tagliare il filoncino a tocchetti di 1/2cm e dargli la forma di una pallina (la dimensione è a vostra discrezione, secondo i gusti potete fare delle palline più piccole o più grandi)

Procedete così fino ad esaurimento del panetto.

Friggere le palline in olio caldo (170°) fin quando non saranno dorate. Scolatele e poggiatele su carta assorbente.

In una pentola dal fondo spesso versate il miele , lo zucchero, l’acqua. A fuoco basso fate sciogliere il tutto e portate a 121° (se non disponete di un termometro dovrete aspettare il primo bollore) Spegnete e lasciare intiepidire.

Aggiungete le palline al miele e aiutandovi con un cucchiaio di legno giratele. Sistematele su un piatto da portata dandogli la forma a piramide (utilizzate un arancio o limone tagliato a metà per dargli la forma). Decorate con frutta candita (a noi non piace), palline colorate, confettini e tutto ciò che dà colore al piatto.

Devono riposare 8-12ore

SAMSUNG CAMERA PICTURES SAMSUNG CAMERA PICTURES